28 Giugno 2017
immagine di testa


che c´Ŕ di nuovo

La scomparsa di Francesco Petroni. Le condoglianze del Sindaco di Calcinaia

06-10-2014 21:20 - News Generiche
Riceviamo e pubblichiamo.

╚ scomparso questa notte Francesco Petroni, uomo di grande valore politico, civile e sociale che Ŕ stato sindaco del Comune di Calcinaia dall´anno 1980 all´anno 1995.
Il ricordo che lascia Ŕ quello di una persona che mai si Ŕ risparmiata per la comunitÓ a cui era profondamente legato, un sindaco che ha saputo guadagnarsi la fiducia dei cittadini mantenendo sempre un contatto diretto con loro, pronto a dialogare e a prendere a cuore i loro problemi. Nei tre mandati consecutivi che lo hanno visto primo cittadino a Calcinaia non ha mancato mai di spendersi in prima persona, nonostante i problemi di salute che lo affliggevano. ╚ stato un politico appassionato e sempre vicino alla popolazione, con la pacatezza, l´umiltÓ e la delicatezza che lo caratterizzavano.
Francesco Petroni nacque a Calcinaia nel 1941. Prima falegname, poi dipendente alla Piaggio, Petroni Ŕ stato da sempre un lavoratore alacre e impegnato. La dedizione nei confronti della societÓ civile ha rappresentato uno dei capisaldi della sua esistenza: Ŕ stato un uomo attivo nel sindacato, nella vita di partito (fece infatti parte del Comitato Federale del Partito Comunista), senza mai dimenticare il volontariato. ╔ infatti stato uno dei cofondatori della Pubblica Assistenza di Fornacette, volontario instancabile e, fin dal principio, membro del consiglio direttivo.
"Francesco Ŕ stato un uomo di grande valore e grande merito - dichiara il sindaco Lucia Ciampi -. La mia esperienza politica a Calcinaia inizi˛ al suo fianco: da lui ho imparato molto di cosa significa amministrare un Comune mettendosi a servizio della collettivitÓ. ╚ stato un sindaco molto amato: lo ricordo con grandissima stima e affetto".
L´amministrazione tutta porge le sue condoglianze ai familiari, stringendosi a loro in questo difficile momento.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]