24 Giugno 2017
immagine di testa


che c´ di nuovo

RICORDO E MEMORIA

29-06-2012 10:59 - News Generiche
Anno 1962 - Carlo Paoli il primo vincitore del torneo paesano di tennis
Ci ha scritto l´amico Giacomo Basilei e siamo onorati poter pubblicare i suoi pensieri su questo sito nato una decina di anni fa proprio per conservare la memoria storica di un paese che di storico ha ben poco e quello che ha mal conservato come, ad esempio, il Trabocco Mediceo. La nostra "mission" quella di dare la possibilit a tutti di esprimere le proprie idee come una piazza virtuale dove le associazioni, le forze politiche o i singoli cittadini possono esprimersi e confrontarsi a costo zero...per il contribuente, e di questi tempi non poco. Detto (e facilmente riscontrabile) questo, si possono fare poi tutte le considerazioni che si vuole, ma non certo accusare la redazione di NoidiFornacette.it di essere imparziale o favorire qualcuno. Questo spirito di servizio l´aspetto che a noi preme di pi. Il Tennis alle Fornacette nato in Pista grazie ad alcuni appassionati (c´era anche Gabri) che organizzarono i primi tornei negli anni 60, quando il raglio del ciuo del Dell´Unto scandiva la mezzanotte. Poi venne il 1987, ecc. ecc. Il Circolo del Tennis oggi una gran bella realt con tanti appassionati grandi e piccini. Ha eletto i propri Organi Sociali e dunque caro Giacomo rivolgiti con fiducia a loro per i festeggiamenti del 25 Anniversario della fondazione e/o per altri legittimi suggerimenti. Il massimo sarebbe tu ritornassi a scambiare qualche "racchettata" come ai vecchi tempi.

Grazie per il contributo Giacomo.
La redazione di ndf.it

Carissimi noi di fornacette, vi seguo da anni anche se non risiedo piu´ nel paese, ma avendoci trascorso l´intera giovinezza e venendoci quotidianamente x lavoro sono rimasto attaccato sentimentalmente, e vedo che trattate molti argomenti con sufficiente imparzialita´.Vi scrivo in relazione al Circolo del Tennis del quale non mancate mai di fornirne giusta pubblicita´ e visibilita´.Se non erro ricorre questo anno il 25 della fondazione (1987) e avendo partecipato assieme a tanti altri alle mitiche riunioni fondative nella stanzina di Via Casarosa (vecchia seda Pubblica Assistenza) ed essendo possessore della relativa tessera associativa contribuendo almeno x una volta a creare qualcosa che sembrava avere l´odore di veramente nuovo, sono a ricordarvene la ricorrenza.Non sarebbe bello se x una volta oltre al torneo sociale, al torneo di settembre, al ricordare il compianto Agostini, a valorizzare gli attuali soci, non si ricordasse anche chi ha contribuito a far si che questo circolo vedesse la luce?E´ altresi´ vero che il tennis a fornacette l´ha portato Gabry (lo dite voi), e che se il circolo e´ ancora in piedi e´ merito sicuramente di chi lo ha gestito bene negli anni,ma se non ci fossero state quelle persone che si riunivano nella stanzina forse il circolo non avrebbe visto la luce.Io credo che in qualche cassetto anche se un po´ polverosa quella lista del 1 tesseramento del neonato circolo del tennis si trovi ancora e non sarebbe male se qualcuno se la rileggesse e se ne ricordasse.X una volta ho voluto ascoltare colui che da sempre mi dice:chi non si schiera, chi non esprime la propria opinione, non ha diritto di critica.E poi perdonatemi ma un paese, o una associazione che non ha (hanno) memoria, difficilmente avra´ (avranno)un prospero futuro.Sperando di aver portato un piccolissimo contributo e ringraziandovi se ve ne vorrete fare carico di estenderlo a chi di dovere vi saluto cordialmente. GIACOMO

Fonte: gdg

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]