28 Giugno 2017
immagine di testa


che c´ di nuovo

"UN TRUCCO ALLA CARRARA"

28-01-2016 16:45 - News Generiche
Giovanni Carrara
Riceviamo e volentieri pubblichiamo una poesia dell´amico ciclista bicitauro Giovanni Carrara

COMPLEANNO ALLA ROVESCIA
Se un dì io non andrò sempre correndo
Colla mia bici in piano in monte o in valle,
col sole e il vento in faccia oppur piovendo,

se fermo mi vedrai lungo una calle
abbi pietà di me, vienimi appresso!
Vuol dir che la mia vita sta soffrendo
Perché il pedale più non mi è concesso!

Tu vuoi sapere perché amico caro?
Difficile mi è risponder chiaro,
è come se cercassi di spiegarti
lessenza di bellezza nelle arti.

Ma proverò comunque a rivelare
questintimo segreto del mio cuore:
Non vuoi tu bene alle persone care?
Separarti da lor non è dolore?

Ebbene si! Per me la bicicletta
È stata la compagna della vita,
lamica più fedele e benedetta
con cui gustai la libertà infinita.

Con lei percorsi strade senza fine,
esplorai boschi e vi scoprii santuari,
di molti Stati traversai il confine
spesso facendo nuovi amici cari.

Ma giunto alle mie ottanta primavere
Mi tolgon la ciclistica patente!
Mi vogliono far cantare il Miserere
Perché senza di lei non son più niente

Ma pur se il tempo è sadico tiranno,
suona invano per me questa fanfara!
Perché cho un trucco alla Carrara:
a ogni compleannocalo un anno!

Giovanni


Fonte: gdg

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]