22 Maggio 2018
che c´ di nuovo

IL PICCOLO DIZIONARIO DELL´ARNO

25-02-2018 17:09 - News Generiche
PICCOLO DIZIONARIO DELL´ARNO
di Fausto Filidei


A
a andà bene: se va bene.
A andà bene! : andiamo bene!
a boggiolucco:(Casentino) portare qualcuno sulle spalle
a baggiulucco: portare qualcuno sulle spalle
abarcare:(Arezzo) ammassare
abbadare: fare attenzione
abbaione: presa in giro chiassosa
abboccato: di bocca buona
abbollore: qualche cosa troppo calda
abbozzala!: (Firenze) smettila
abbrìccio: lavoro approssimativo
abbrìccio: orpello inutile
abeto: abete
a bono:(Arezzo) senz´altro
a botta siura: in sicurezza, senza possibilità d´errore
abranculito:(Arezzo) rattrappito
a buo: giusto in tempo
a buo punzoni: chinato
a buo ritto: arrabbiato
a buo torto: nervoso
a buzzeffe:(Arezzo) abbondantemente
accattà: chiedere l´elemosina
acceato: accecato
accesso: ascesso
acchiappino: molletta
acchinassi: chinarsi
acchità: giocare per primo
acchità: aizzare
accicciarsi: tagliarsi, farsi male
acciderba!: accidenti
acciderboli!: accidenti
accileccà: imbonire
accincignà: sgualcire
accioccà: affibbiare
accomodare: riparare, aggiustare
accomodassi: mettersi d´accordo
accosto: persona influente che raccomanda
accovacciàssi: accoccolarsi
accovàsse: accoccolarsi
accucciàssi:abbassarsi
acculassi:avvicinarsi con la parte posteriore
accul´addietro:procedere con la parte posteriore(procedere di chi vanga)
´acia:(Pisa) acacia
aciaccare:(Arezzo) pestare, schiacciare
a cianfera: a vanvera
acquacotta: minestra casentinese/maremmana
acquetta: varechina
acquetta: (Casentino) soluzione di solfato di rame per irrorare viti ecc.. (ramato)
a cul´addietro: all´indietro
adagiato: persona calma tranquilla
addolorassi: addolorarsi
addoppato: nascosto, riparato
addormentassi: addormentarsi
adoprà (Prov. di Pisa) utilizzare
adré: dietro
Affria: Africa
affriano: africano
affrittellare: friggere
a fine forza:(Arezzo) totalmente
agèrvo: acerbo
aggaiarsi: (Pisa) arrabbiarsi
agganghito: avvilito, depresso
aggallare: venire a galla, riaffiorare
aggeggià: provare a riparare, riparare
aggeggino: persona che ha capacità di fare lavori manuali di ogni genere
aggeggio: oggetto di poco valore
aggeggione: persona che non combina niente di buono
agghiadire: restare di sasso
agghietro: indietro
aghetti: lacci delle scarpe
agnamo! :(prov. di Pisa) andiamo
agnellaio: chi vende agnelli
agumincére:(Arezzo) iniziare
aìdo: aiuto
aire: abbrivio
aitare: aiutare
algèro: leggero
alla grazia!: finalmente!
alla mano: senza scegliere
allargassi: prendere iniziative oltre i propri compiti
alleccurì: blandire, allettare
alle quattro alle tre:(Arezzo) spesso
allettato: ammalato a letto
alluzzare: invogliare, creare desiderio
alò!: (Arezzo)forza!, andiamo!
alòo:(Arezzo) possibile? non può essere vero!
alsèra: ieri sera
a lume di naso: cercando d´indovinare, a intuito
amàro: amaro
ambacare: fantasticare senza concludere
amburga: svizzera (carne)
amatupire:(Arezzo) stordire, ammaccare
amenalséra: ieri sera
ammarcire: (Prov. Pisa) marcire
ammattì: perdere tempo
amme:amen
ammontiato:(Firenze- Valdarno) ammucchiato
amole: (prov. di Pisa) larve di insetto
amparare:(Arezzo) imparare
anarfabeta: (prov. di Pisa) analfabeta
ancamò: ancora
anchetta :(Prov. Pisa) sgambetto
anco: anche
andà: andare
andà a bimbi: andare in giro (linguaggio infantile)
andà a gallina: finire male, cadere
andà ritto: muovere i primi passi
andà a ruzzoloni: finire male, cadere
andà di corpo: defecare
andare a gagno:(Firenze) andare a spasso, vagabondare
andazzo: così come vanno le cose
andito: (prov. di Pisa) corridoio
´ando :(Pisa) quando
ane- ane: richiamo per anatre
anello: ditale
´anna:(Pisa) canna
´annella: (Pisa) rubinetto
anno:(Firenze) l´anno scorso
antro: (prov. di Pisa) altro
aoncare:(Pisa) avere le contrazioni di stomaco che precedono il vomito
a otto: fra otto giorni (da oggi a otto)
a pago: a pagamento
apicciare:(Arezzo) accendere
apiéto: alla rinfusa
apisse: lapis
apocare:(Arezzo) diminuire
a pomatta: (Pisa) a riparo dal vento
a potta pari:(Pisa) seduta a vagabondare (di donna)
appaià: accoppiare
apparecchio: aereo
apparì: apparirire, sembrare
appartino: tabaccheria
´appellata: stupidata
appestato: esagerato (rafforzativo) es: caro appestato
appicciare: rimediare, raggranellare
appigionare: affittare, dare in affitto
apposta: intenzionalmente
appuntalapisse: tempera matite
apùnto:(Arezzo) da poco, appena
a quel mò: in quella maniera
´arabattole: cianfrusaglie
arabìdo: (Arezzo) arrabbiato
aradio: apparecchio radio
aradio: radio
aràdo: aratro
araghio: radio
arba:(Pisa) alba
arato:(Pisa) aratro
arbero :(Pisa) albero
arbicòcola: albicocca
arcacciare:(Arezzo) vomitare
arcile: madia per impasto del pane
´arcina (Pisa) malta
arcogliere: (Arezzo)raccogliere
arconto: (Arezzo) racconto
ardìre:(Arezzo) ridire
areni:(Arezzo) ritorni
arfàrò: (Arezzo)rifarò
arfére:(Arezzo) rifare
arfiadàro:(Arezzo) rifiaterò
arfiorìrò :(Arezzo) rifiorirò
argìro: (Arezzo) raggiro
argolìzia: liquerizia
argom´tàda: (Arezzo) vomitata
argom´tàre: (Arezzo) vomitare
argomitolare:(Arezzo) raggomitolare
ariccià: intonacare
ariéta: venticello fastidioso
arlecàre(Arezzo) rileccare
arlègere (Arezzo)rileggere
arnòchjolo:(Arezzo) rana
arochì: diventare rauco
arochìdo: rauco
a rotta di ´ollo: all´impazzata
ar pulito:(Pisa) in bella copia
arrabattassi: darsi da fare
arreggere: reggere, tenere
arrizzacazzi: chi mette volontariamente zizzania, provocatrice
arséra: (Arezzo) ieri sera
arsomiglio:(Arezzo) ritratto, foto
ar sudicio: (Pisa)in brutta copia
´artella: cartella
arvisolare:(Arezzo) riprendersi da uno svenimento, resuscitare
arvotàre:(Arezzo) rivoltare
arzassi: alzarsi
arzìpola: ascesso dentario
arzuclàda: taglio dei capelli a zero
´asa: casa
´ascà :(Pisano) cascare
aschio: invidia, astio
aschioso: invidioso, astioso
àsciola: ascia semicircolare
asciuttore: siccità
a sdeo: alla grande
a sfà: in grande quantità
astuino: avvolgibile
atoparlante: altoparlante
attentassi: arrischiarsi
atticciato: robusto, tozzo
atacàre:(Arezzo) cominciare
àtmo: (Arezzo) attimo
a tonfo:(Arezzo) in modo repentino
attaccapennati: persona estremamente magra
attorbare: annuvolare
´attrini: quattrini
augnare: acchiappare, prendere
avello: tremendo puzzo
avèrto: aperto
avézzo: abituato
aviàto: cominciato
avilone: (Pisa) aquilone
avvedessi: accorgersi
avvitorcolare: attorcigliare
azimàrsi: agghindarsi


B

baato: bacato
babbo: padre, papà
bacare: rompere, bucare
baccagliare: (Pisa) cercare di convincere
baccano: grande confusione
baccelli: fave fresche
baccèllo: persona ingenua
baccèllone: persona ingenua
bacchià: colpire con una pertica frutti secchi
bacchiòio: bastone molto lungo
bacià: (Pisa) baciare
bacià basso: (Pisa)umiliarsi
baciapile: gran frequentatore di chiesa
(a)bacìo: esposto al sole
bacolino: mirtillo
bada!: fai attenzione!
bada a dì: cerca una scusa
bada all´unto: non ha importanza
badare: guardare
bada vi!:(Pisa) guarda qui!
baeròzzolo: piccolo baco
baggiolare:(Arezzo) barcollare
bafagna :(Arezzo) abbiocco, noia
baghino: maiale
bagioli: mirtillo
bahato:(Pisa) cariato
baiocco: tonto
balacco:(Arezzo) credulone
bàlia: levatrice, ostetrica, balia
baldino (Casentino) dolce di castagne
baleno: fulmine
ballino: piccolo sacco (ballino di cemento)
ballòccioro: castagna lessata con buccia
ballotto: castagna lessata
balocco: giocattolo
balùrdia:(Arezzo) giramento di testa
bamboretto: ragazzino
bàmboro: bambino
banchina: golena
barba: radice
barbagianni: sciocco, buffone
barbatella: talea di vite
barbieri: (Pisa) barbiere *molte parole che finiscono "e" in dialetto finiranno in" i" es:ingegneri, mestieri, ecc.
barcocchià:(Pisa) picchiare
bardato:vestito in modo eccentrico
barre: bar
barrista: barista
barta: rovesciamento
bartare: rovesciare
barullare:(Casentino) rotolare, ruzzolare
battere:(Casentino) chiudere (porta, finestra, cancello)
batòcchio: batacchio
battuto: insieme di odori tritati
baturlare :(Arezzo) rimbombo dei tuoni
bausette!: parola per far paura a un bambino
bavagliolo: bavaglino
bazza: mento
bazzìare: frequentare
bè: bere
beccà: (Pisa) conquistare un/a ragazzo/a
beccaio :(Firenze) macellaio
beccamorto: becchino, necroforo
beccare: conquistare un/a ragazzo/a
beccare: sorprendere
beccasale:(a beccasale) toccato nel sale
bécco: cornuto
bècio: (Pisa) lombrico
befanino: biscotto tradizionale dell´epifania
befanotto: persona brutta, ridicola, malvestita
befanotto: biscotto tradizionale dell´epifania
bell´e composto:(Arezzo) prossimo alla morte
bell´e fatto: già fatto
bell´e ito: andato, finito, morto.
Bell´e pieno: al limite della sopportazione
belliho:(Pisa) ombelico
bèllora: (Pisa)donnola
beo verme:(Firenze) baco
ber: (Pisa) bel
berberare: picchiare
berciare: (Casentino) gridare, parlare ad alta voce
bercio (Casentino) urlo
berignolo:(Arezzo) torrentello di scarico
beringozzo: (Casentino) dolce pasquale casentinese
berva: (Pisa) belva
bevere: (Arezzo) Bere
biascià:(Pisa) mangiare con un rumore fastidioso
biasciare: mangiare con un rumore fastidioso
biascicare: mangiare con un rumore fastidioso
biccèco: (Firenze) angolo, piccola porzione di terreno
biccigongolo:(Arezzo) schiocco di dita
biciretta:(Pisa) bicicletta
bighellone: vagabondo
bigona :(Arezzo) bigoncia
bigonaio: (Firenze-Arezzo) chi fabbricava o riparava bigonce
bigone: (Arezzo) bigoncia
billo: (Arezzo) tacchino
bilurchio: difetto di un occhio
birbo: (Casentino) furbo con un pizzico di cattiveria
birbone: furbo con un pizzico di cattiveria
birignoccolo: brufolo
birìuccio(a): portare un bambino sulle spalle
bischerata: cosa da niente
bischero: ingenuo, poco scaltro
bischero: organo sessuale maschile
biscotto: colpo con in un orecchio dato con il dito medio della mano
bobare: brontolare
bobo: insetto di discrete dimensioni
bobòlo: scarafaggio
boccalone: che crede a tutto, chiacchierone.
boccia: bottiglia
bociare:(Firenze) urlare, alzare la voce
bodda:(Pisa) rospo
boglio: (Arezzo) andato a male
bogolàccia: altalena
boia déh!: accipicchia! (intercalare livornese e pisano)
bologna: mortadella
bombare: (linguaggio infantile) bere
bombo:( linguaggio infantile) liquido da bere
bona!: buona notte!, basta così!
bona notte!: buona notte!, basta così!
bongiorno: buongiorno
bono: buono
bono a una sega:(Pisa) di persona: incapace. Di cosa: di scarsa qualità, inadatta
bordata: colpo
boria: alterigia, superbia
borraccina: muschio
boticare:(Arezzo) litigare, brontolare
botro:(Pisa) fango puzzolente
botta botta fio fio: ogni colpo un centro
botte dell´ottanta: forti percosse
bottega: cerniera dei pantaloni
bottino: letame liquido
bòzzo: pozzanghera
braciolina: fettina di carne
bragia: brace
brancata: manciata
brancicare:(Arezzo) stropicciare (persona o cosa)
brascare: (Arezzo) cogliere in flagrante
brasce: brace
briago: ubriaco
briao:(Pisa) ubriaco
briccica :(Arezzo) cosa di poco valore
bricia :(Arezzo) organo genitale femminile
bricia :(Arezzo) castagna
bricino: briciolino.Fare a bricino= risparmiare.
briciolino: piccola quantità
briga: incombenza
brinata: brina
brindellone: scansafatiche
brinzellone :(Arezzo) ragazzo sciocco e fannullone
broccione: persona poco precisa
broda: acqua sudicia
brodo:(Pisa) stupido
brollone:(Arezzo) acquazzone
bronchio:(Arezzo) nano
bruciata: caldarrosta
brucio: bruco
brusca: spazzola
brusotto: (Pisa) giubbotto
brusta: brace
bruttacchiolo: bruttino
bruttaccino:( Casentino) bruttino
bua: (Pisa) buca. Esse per le bue= essere in difficoltà
bua cea: buca scavata in terra e nascosta
buassi: pungersi
buato: bucato
buatura: dolore che trafigge
bubbo (Pisa) orco (linguaggio infantile)
bubbolà:(Pisa) brontolare
bucaiolo(Firenze) omosessuale, fortunato.
buccellato: dolce lucchese con anice e uvetta
bucchia: buccia
buccole: orecchini
budello: (Pisa) donna di facili costumi
budello:( casentino) persona obesa
bufare: (casentino) nevicare
buggerare: fregare, imbrogliare
bugi!: (Arezzo) zitto!
bugigattolo: stanzino
buia: (linguaggio infantile) bua, dolore, male, piccola ferita.
buio strinto: buio intenso
bugio: buco
bugio: bucato,vuoto
bulletta :(Pisa) chiodo
bulone: bullone
buo:(Firenze): omosessuale (offensivo)
buo di ´ulo: molto fortunato
buratto:(Arezzo) bersaglio girevole della giostra del saracino
buriana: cattivo tempo, tempesta
burletta: scherzo
burrino: catarro
bussata: scroscio di pioggia
bussolo: contenitore
bussolo: (Pisa) donna di facili costumi
buttata: il germogliare delle piante
buzza: pancia
buzzone: pancione

C

caà: cacare, defecare
caanidio: l´uccellino più piccolo del nido
caarella: diarrea
caarone: diarrea
caati: escrementi
caccaetto: (Firenze)arachide
càccaro: sterco di animale; poca cosa
caccia: rete nel calcio storico fiorentino
caccola: muco rappreso
cacini: persona dominante
cacio: formaggio
cacona: (Arezzo) paura
caffo: dispari
cahare: considerare, prestare attenzione
caharello: (Prov.di Pisa) sterco a forma di pallina
caione:(Casentino) malaticcio
caizzolo: poca quantità, pezzettino
calcagnolo: tallone
calcavècchia: spauracchio per bambini
calciante: giocatore di calcio storico fiorentino
caldare:(Arezzo) scoprire
calìa:(Arezzo) non attendibile, cagionevole
callare: passaggio fra due poderi
calùvia: (Arezzo) scintilla, favilla
calzerotto: (Pisa) calzino
calzetto: calzino
calzinotto:(Arezzo) calzino
cambera: camera
camerino: cesso
camiciata: sudata
cammarilla:(Arezzo) tresca
càmola: tarlo
campà: vivere
canaio: confusione
canala: grondaia
canata: ramanzina molto pesante
can guasto:(Arezzo) persona con handicap motorio
canfìno: liquido combustibile per illuminazione
caniccio: graticcio (per castagne)
canino: cagnolino
canna d´India: bambù
cannella: rubinetto
cannottiera: canottiera
canone: grosso cane
càntera: cassetta
canterale:(Pisa) cassettone
canterano: cassettone
càntero: vaso da notte
caòna: paura
caòne: pauroso
capaccia:(Casentino) soppressata (salume)
capaia: capo, testa
capannuccia: presepe
capata: testata
capitondolo: (Arezzo) capitombolo
capitùlo: capriola
capo: testa
capobugio:(Casentino) testa vuota.
Capo d´Arno: sorgente dell´Arno
capogatto: capogiro, vertigine
capogatto: persona con strani comportamenti
capomìlla: camomilla
capomìllora: camomilla
capriolo: caduta
carabaccia: (Firenze)zuppa di cipolle fiorentina
carbolina: naftalina
carbonina: naftalina
carcagno: (Pisa) tallone
carcare:(Arezzo) caricare
carcinculo: giostra
cardo: riccio di castagna
carduffo: ciocca di capelli
caristia :(Arezzo) carestia
carma: (Pisa) calma
carosene: cherosene
carrettino:passeggino
carretto: (Pisa) auto o bici o moto non in buone condizioni
carzoni: (Pisa) pantaloni
cascata: caduta
cascata: peggioramento repentino di salute
cascia:(Casentino) acacia
cascini: prepotente
cassare:cancellare
castagnaccio: castagnaccio (dolce di farina di castagne)
castruccio: stallina del maiale
catafarco: (Pisa) catafalco
catàna: tascapane
catèra: uomo che si occupa troppo delle faccende domestiche
catìnella: piccolo catino
catorcio: persona sgraziata, malmessa
cavallone: grande onda
cavaocchi: libellula
cavare: (Arezzo) togliere
cazzabubbole: nano dei boschi, persona di piccola statura
cécchio: foruncolo
ceccia: a sedere (linguaggio infantile)
ceccotoccami: persona che fa i dispetti
cècia: scaldino di terracotta
cecòrba: grillotalpa
cenci: dolce di carnevale
cenciaio: (Pisa) straccivendolo, rigattiere
cenciare:(Pisa) sconfiggere nettamente
cencio: straccio (per pulire)
cendara: (Arezzo)cenere
cendere: cenere
cendorugio: persona freddolosa e indolente
cendra: cenere
centopelle: parte dello stomaco di bue
ceo :(Pisa) cieco
ceppa: zolla con erba
ceppatèllo: porcino scuro
ceppione: testa
ceppo: natale
cerbo: (Arezzo) acerbo
cercà Maria per avè: voler litigare
checchéloro:(Firenze) balbuziente
chee:(Pisa) (avere le) essere inquieti, nervosi
chetare: zittire, stare zitto
cheto: quieto, calmo
chiappà: prendere, afferrare
chiappamerli: ingenuo
chiapparello: inganno
chiattita:(Arezzo) dormita
chiavare: avere un rapporto sessuale
chicca: dolciume per bambini
chicco: dolciume per bambini
chicchero: resina di conifere
chietino: impostore, falso devoto
chiòcana: fogna
chiocchino(fare):(Arezzo) marinare la scuola
chiorba: testa
chiorbone: grossa testa
chiorbone: testardo, che non comprende in fretta
chiostro: recinto per gli animali
ciabare: spettegolare
ciabattone: persona sciatta
ciaccione: persona che ciarla in continuazione
ciacino: (Arezzo)persona invadente, troppo curiosa
ciaffata: (Pisa) schiaffo
cianare: spettegolare
ciance: chiacchere
ciancià: parlare a sproloquio
ciancioso:(Arezzo) chi fa e riceve molte moine
cianfo(a):(Arezzo) a caso
ciantella: ciabatta
ciastrella: piastrella
cicala:(Casentino) organo sessuale femminile
ciccia: carne
cicciaio: macellaio
cicciaio :(Firenze) strage, massacro
ciglieri: cantina, locale interrato
ciglieòle: (Valdarno superiore) gli ci vuole
cigna: cintura
cignale: cinghiale
cignare: (Casentino) battere, colpire, picchiare
cignata:(Casentino) forte colpo
cignata:(Casentino) forte sbornia
cilacca :(Arezzo) schiaffone, forte colpo, botta
cilare:pigolare di uccelli nel nido
cilare: piagere per richiedere aiuto
cilìo:pigolio degli uccelli nel nido
cimbraccolo: straccetto
cinci:(Firenze) pisello, pene
cinciagnoli: piccoli pezzetti di carne
cincinnino: piccolissima quantità
cincischià: perdere tempo
cincischiato: spiegazzato
ciofèca: cosa di nessun valore
ciogna: cicogna
cionco: messo male, mezzo rotto
ci ´orre pio: non è nemmeno lontanamente simile
ciortella: lucertola
ciortellora: lucertola
ciottoli: stoviglie
cipicchia: cispa
cipressina:(Casentino) sbornia
ciragiola: ciliegia
ciringomma: gomma da masticare
cirusco: miope
cislonga: sedia a sdraio
cispia: cispa
cittino/a:(Arezzo) ragazzino/a
citto/a: ragazzo/a
citto: (Prov. di Pisa) soldo di poco valore
ciuccata:(Pisa) cosa semplice da fare
ciucchettone: (Pisa) sempliciotto
ciucciotto: succhiotto, tettarella
ciucciotto: impronta lasciata da un bacio
ciùcco: ubriaco
ciùcco: (Pisa) imbecille
ciuci- ciuci: verso per chiamare il gatto
ciucio: gatto(vezzeggiativo)
ciuino: personaggio fantastico che porta i regali per Natale
ciuo: ciuco
civaie:(Firenze- Valdarno) sementi, granaglie
civaiolo: (venditore di sementi e granaglie)
cocciòla: piccola vescica
codesto: questo (vicino a chi ascolta)
coglione: stupido
coglione: testicolo
coglionare: scherzare, prendere in giro
cohomero: cocomero
colla: con la
coltella: coltello da cucina
com´esse: (Pisa)per esempio
comodina: comodino
còmodo: gabinetto
compagno: uguale
comparì: (Pisa) far figura
conciassi: combinarsi, ridursi
concio: letame
confondere: perdere tempo
conigliolo: coniglio
conquibusse: conclusione
coo: cuoco
coombero: (prov. di Pisa) anguria
còppe: supermercato Coop
corno: bernoccolo
corpo: pancia, intestino
corpo sciorto: diarrea
corridore: attaccante nel calcio storico fiorentino (anche datore innanzi)
corte: cortile
cotrione: schiena, colonna vertebrale
cresto: scontro
crissare: pensare fissando il vuoto
cristiano: persona in generale
crocchia: acconciatura
crocchioso: persona sporca
crugiole: stringhe
cruppe:(Pisa) difterite
cuccare: dormire seduti
cuccialì: accidente cerebro o cardio vascolare
cucciòla: piccola vescica
cucco: cuculo
cudèra: formica
cunigliolo: coniglio
curtello (Provincia Pisa) coltello
cusì: così
cuùzzolo: cocuzzolo

D

da´a dintende: far credere
da´barta:(Pisa) ribaltare
da´barta ´r cervello:(Pisa) impazzire
da´la pùppa:(Pisa) allattare
da´làscio:(Pisa) liberare, rilasciare
da´la via: liberare, rilasciare
damo/a: (Pisa) fidanzato/a
damomi: (Pisa)diamogli
da poo: di poco valore
datore indietro: portiere nel calcio storico fiorentino
datore innanzi: attaccante nel calcio storico fiorentino (anche corridore)
d´avanzo:in abbondanza
davvero: veramente
dé: intercalare livornese ma anche della provincia di Pisa
della fia: (intercalare viareggino ma anche dell´empolese)
delli: dei
degnare: gradire
desinà: pranzo
deunaffare!: (Empoli) accipicchia!
diacciare: ghiacciare, congelare
diàccio: freddo, ghiacciato, ghiaccio
diacere: dormire, stare coricati
diamine!: certamente!
dianzi: poco fa
diassare:(Arezzo) mettere contro, aizzare
di buzzo bono: con impegno
didiacciamento: scioglimento del ghiaccio
didiacciare: sciogliersi dei ghiacci
di filato: in sveltezza
di fori: di un altro paese
di fori: di persona che non è in sé
di già: così presto
digrumare: ruminare, masticare
diladdarno:(oltrarno) luoghi sulla sponda sinistra dell´Arno
dilanguire: sentirsi male per la fame
dilungà: perdere tempo
di molto: parecchio
dindi: soldi (linguaggio infantile)
di nidio: piccolo di età, senza esperienza
dio guardi: caso mai
dirappare: togliere frasche da un albero
direzzolare: togliere le ragnatele dal soffitto
direzzolo: attrezzo per togliere le ragnatele
di rimpiatto: di nascosto
discorsi a buo di ´culo:(Pisa) discorsi senza capo né coda
discreto/a: persona di bella presenza
disfattino: sfasciacarrozze
diti: dita
ditone: alluce
ditto: detto
divisa: scriminatura
dòccia: (Pisa) doccia
doghe: costole, fianchi
dolce: credulone
dòlco:(Arezzo) tempo mite
dòlco: morbido, malleabile
dolori: reumatismi
domo: duomo
domallartro: dopodomani
domallartro di là: il giorno dopo dopodomani
doménia: domenica
dóndolo: altalena
donqua:(Arezzo) dunque
donque: dunque
doppo:(Prov.di Pisa) dopo
dorco:(Casentino) quando il clima invernale si raddolcisce (mette a dorco)
doventà: diventare
drento: dentro
dringolare:(Arezzo) dondolare
drogà: drogare, condire con le spezie
drucchiare:(Arezzo) strofinare con forza
dugento: duecento
duino: soldo di poco valore
dumila: duemila
durmire:(Arezzo) dormire
duro: testardo
duzzina: dozzina


E

è capace: può darsi
èccisi: esserci
e compagnia bella: eccetera
effetto: impressione, schifo
eguale:(Pisa) uguale
ellero: (Firenze) edera
è manna:è già tanto
émo:(Arezzo) abbiamo
empire: riempire
enno: sono (voce del verbo essere)
è nova!: ancora! Per dire che la storia si ripete
entratura: ingresso
entrone:(Arezzo) androne
eppù:( Arezzo) e poi
eramo:eravamo
erbucce:(Arezzo) cose inutili
ergna: ernia
eria:(Arezzo) aria
erpio: erpice
esoso: antipatico, esagerato
esprode: esplodere
esprosione: esplosione
esse: (Pisa) essere(verbo)
esse alla rivorverata: essere senza speranza
esse alle porte co´ sassi: essere vicini alla conclusione
esse der gatto: essere nei guai senza via d´uscita
esse fori de´gangheri: non ragionare più
esse fori fase: non essere in forma
esse in bona: trovarsi in un momento di calma
esse nell´ultime mani: essere vicini alla fine
esse ne´su cenci: star bene
essi: sii

F

fa´: fare
fà a cozzi: non è in sintonia
fa´ a picchi: picchiarsi
fa´ baratto: barattare
fa´ castagna: fare gli scongiuri chiudendo il pollice tra il dito indice e il medio
faccende: lavori domestici
facci la bocca: pensare che le cose vadano come sperato
facci un crocione: ripromettersi di non ripetere la stessa cosa, chiudere un rapporto
facenda:(Arezzo) faccenda, lavoro
fa´ da gobbo: fare il finto tonto
fà da nesci:(Pisa) far finta di non sapere
fagioli: testicoli di pollo
fagna: faggio
fanfaluca:(Arezzo) sciocchezza
fànfano: poco attendibile, sparlatore
far ceppo: (Prov. di Pisa) tirare per le lunghe
fare buio: tirare per le lunghe
fare le´orna: fare gli scongiuri
farfallone: donnaiolo
farne di bige: farne di tutti i colori
farpali: ornamenti vistosi
farso: (Pisa) falso
far ridere i polli: avere atteggiamenti o fare cose inadeguate
fatto: troppo maturo
fava: organo genitale maschile
fava: persona noiosa
febbre sorda: herpes labiale
febbre maltesi: brucellosi
fenno:(Pisa) fecero
ferraccio: ferro vecchio
fesino: spiraglio
fetta: piede molto lungo
fettunta: bruschetta
fia: organo genitale femminile
fia: ragazza, donna di bell´aspetto
fiato: traccia lasciata da selvaggina
ficattola: pasta fritta
ficoso: schizzinoso nel mangiare
fido: richiesta di tregua giocando
figlià :(provincia di Pisa) partorire
figliola/o: figlia/o
figliettino!: esclamazione rivolta a bambino particolarmente furbo
fignoro: foruncolo
figurarsi: immaginare
figurati!: ma guarda un po´! (espressione di meraviglia)
filarino: (Firenze) flirt, storia tra ragazzi
filino: pane da mezzo chilo di forma allungata
filunguello: (Pisa) fringuello
financo: (Arezzo) fino a che
finì:(Pisa) finire
finimola: finiamola
fio: fico
fio pallone: fico non ancora completamente maturo
fiorì:(Pisa) fiorire
fioso: persona che si lamenta spesso
firme: film
fischià:(Pisa) soffrire la fame
fistiare:(Arezzo) fischiare
fittumaio:(Arezzo) assembramento di persone
fò: faccio
focarìle: focolare
foco: fuoco
fogassi: avventarsi
foho: fuoco
foho: acido (il vino sa di foho)
foho di sant´Antonio: malattia (herpes zoster)
foionco: (Pisa) puzzola
fòra: fuori
formicola: formica
formiola (Pisa) formica
forrangone: burrone
forte (Pisa) acido, avariato
fortori: bruciori di stomaco
fostacchia: (Arezzo) pozzanghera
fottìo: gran quantità
fraccata: (Arezzo) quantità considerevole
francesina: piatto con carne cipolla e pomodoro
franella: (Pisa) preliminari amorosi
frasca: ramo di albero
frate: dolce a ciambella
frazio: (Firenze)puzza di selvatico
freddura: (prov. Pisa) raffreddore
frescata: colpo di freddo
freschino(Casentino) cattivo odore (l´odore dei piatti dove è stato l´uovo)
frignà: (Pisa) piagnucolare
frignolo:( Pisa) foruncolo
frinzelloro: (Valdarno) sgualcito
fritte: insetticida per mosche e zanzare (da Flint)
frìzzire:(Arezzo) arrabbiarsi
frogiata: caldarrosta
fruffrù: omosessuale
frufrù: biscotto wafer
frugiata :(Pisa) caldarrosta
frullana: grossa falce (falce friulana)
frullanotto: falcetto
frusca: crusca
frusto: consumato
fuffare: prendere con furbizia e sveltezza
fuffigno: imbroglio
fuffino: imbroglio
fullignà: imbrogliare
fumacèa: gran quantità di fumo
fumaraia: grossa nuvola di fumo
fùme: (Arezzo) fumo
fumìno:(Firenze) irascibile, lunatico
funga: muffa
funghito: ammuffito
furcina:(Arezzo) forchetta
furia: fretta
fusato:(Arezzo) fossato
futeri: nervi (avere i futeri= essere nervosi)

G

gabbiano: uccello da richiamo liberato a conclusione della stagione di caccia gabbione: gabbia per conigli
gabina: cabina
gagge: branchie
galla: vescica, bolla
gallare: azione di fecondare le galline da parte del gallo
gallina bugginese: gallina di razza nana
gallinaio: pollaio
gallinella: faraona
galloppola: sporgenza ossea della caviglia
galosce: stivali di gomma
gaoh!:intercalare pisano
gala: parte scura del lampredotto
gambetta: sgambetto
gamello: ragazzino troppo vivace
ganascia: mascella
ganascia: gran mangiatore
ganzo: bravo, bellino, interessante
gànzo: ("il gànzo, la gànza" = "l´amante")
garbare: piacere (verbo) Mi garba a bestia: Mi piace molto
gargarozzo: esofago
gastigo: castigo
gatta pelosa: processionaria (insetto)
gatta porcina: acaro
gattini: fare gattini=vomitare
gatto micione: persona fintamente disinteressato
gattoni: parotite, orecchioni
gattoni: camminare a quattro zampe
gatto puzzo: puzzola
gattuso:(Arezzo) emarginato
gazzera: gazza
genga:(Arezzo) donna sciatta
geometro: geometra
geppino: sette di quadri nel gioco delle carte
gestrino:(Firenze) smanceria
gheghe:(Casentino) (avere le gheghe) essere inquieti, nevosi
ghenga: insieme di persone poco raccomandabili
ghiaccio marmato: molto freddo
ghiacere: giacere
ghigole: solletico
ghingheri(in): ben vestito
ghiozzo: rozzo
gigi: baco della frutta
gingillassi: perdere tempo
gingillone: persona lenta, inconcludente
ginse: jeans
ginocchi: ginocchia
gioà: (prov. di Pisa) giocare
giografia: geografia
giovanotto: celibe di ogni età
giovassi: non avere schifo
giovo: (prov. di Pisa) giogo
gippe: auto per fuoristrada
gippino: piccola auto per fuoristrada
girata: passeggiata
giratina: passeggiatina, quattro passi
giubbata: (Arezzo) inzuppata d´acgua
giùe: (Casentino)giù
giulebbe: cosa molto buona
giuppersue (Arezzo-Valdarno) pressappoco, indicativamente
giuppino: (prov. di Pisa) giochino
gnamo!: andiamo!
gnaolare: miagolare
gnaolio: miagolio
gnapure?:(Casentino) ma sarà possibile?
gnègnero: buon senso
gniffito: stitico; nervoso
gnoccà:(Pisa) innervosirsi
gnogna: (Arezzo) fastidio e noia prolungati
gnorante: ignorante
gnudo: nudo
gnuttelo: (Arezzo) pipistrello
go: goal
gobbo: fante nei mazzi di carte da gioco
gobbo: cardo
gobbo nero: fante di picche nei mazzi di carte da gioco
gocciola: goccia
gocciolino: poco poco
goio: (Arezzo) persona poco sveglia
goliè: collana
gombito: gomito
gommaio: gommista
gora: macchia
gòrfe: maglia
gorpe:(Pisa) volpe
gorpe: (Pisa) colpo di stato
gostare: costare
gosto: costo
gota: guancia
governare: dar da mangiare agli animali
gozzata: sorsata abbondante
gòzzo:( Pisa) pozzanghera
graciolo: bioccolo
graffiacristi: persona che ostenta religiosità
gragnola: (Firenze) grandine)
granata: scopa
granocchio: rana
granturcali: gambi del granoturco
grattà :(Pisa) rubare
gravatta: cravatta
grebano: persona rozza
grembiale: grembiule
gremigna: gramigna
greppo: bordo superiore di un fosso
grillaia: terreno incolto
grillanda: ghirlanda
grillo: (Casentino) organo genitale maschile
gristiano: cristiano (inteso anche come persona)
groma: sudicio raggrumato
gronchio: rattrappito
grondo (Provincia di Pisa) sudato fradicio
grondoni, grondoni: curvo, abbacchiato
gropponata: caduta sulla schiena
groppone: schiena
grosta: crosta
grostino: crostino (anche come persona difficile da trattare)
gruccia: stampella
grullaia:(Firenze) sciocco, stupido
grullaia:(Firenze) psicologo o psichiatra che segue uno stupido o un pazzo
grullo: (Firenze) sciocco, stupido
guadà: (Pisa) guadare
guadrini: (Arezzo) quattrini
guanciale: cuscino
guasi: quasi
guastassi: (Pisa) litigarsi. Ci si guasta=si rompe l´amicizia
guazza:rugiada
gudìo:(Arezzo) godimento
guercio: cieco (anche strabico)
guide: redini
gumèa: piatto colmo di cibo


H

ha´ detto bao!: (Pisa) hai detto poco!
ha´ provà!:(hai a provarci!)
hai voglia di bé ova: non è ancora sufficiente. Sei ancora troppo piccolo
hai voglia te!: è più che sufficiente (es.: può bastare? Hai voglia te!)
´hicchi: dolcietti per bambini

I

ie :(Arezzo) va bene
ier l´altro: l´altro ieri
iersera: ieri sera
imbasciata: ambasciata
imbervissi: (Pisa)imbestialirsi
imbroccare: fare una conquista amorosa
imbullettare: inchiodare
i mia: i miei familiari
impaccioso: ficcanaso
impappinassi: confondersi, perdere il filo del discorso
imparentarsi: saldarsi, mescolarsi (di sostanze)
impataccassi: (Pisa)macchiarsi
impazzare: (Firenze) impazzire
impiastro: persona malaticcia o persona noiosa
imporrito: deteriorato dall´acqua (detto della gomma)
impottita: arrabbiata, incavolata
imprestare: prestare
incacià:(Pisa) ingrassare la punta della stecca da biliardo
incaerito: con disturbi intestinali
incantato: fermo, immobile
incaponirsi: impuntarsi
in cardo: in calore
inceppìto: avere mal di testa
incheccare: tartagliare, balbettare
incignare:(Pisa- Firenze) iniziare, rinnovare
incimurrito: raffreddato
in collo: in braccio
inculàta: fregatura, imbroglio
inculerito: arrabbiatissimo
inculito: arrabbiatissimo
indà:(Pisa) andare
in dò: dove
in du´ balletti:(Pisa) in poco tempo
infelice: handicappato
informiolì: (Pisa) intorpidire
infrenarsi: arenarsi
ingannino: imbroglione
ingazzurrire: ingalluzzire
ingegnino: persona molto attiva e ingegnosa
ingiovibile: schifoso
ingollà:(Pisa) sopportare
ingollare :(Arezzo) inghiottire, ingoiare
ingronchito: intorpidito (di arto)
ingrostato: incrostato
ingrullire: (Firenze) diventare grullo
inguluppare:(Arezzo) avvolgere
innausito: nauseato
in pula: in briciole
insecchì: (Pisa) dimagrire
intodescare: parlare in modo incomprensibile
intoppare: incontrare inaspettatamente
intorbare: intorbidire
intortare: fare confondere
intrafunassi: mettersi piano piano in situazione difficile
intufare: (Arezzo) inzuppare
inviare: iniziare
iosa(a): tantissimi
ippiùpiù:(Valdarno superiore) probabilmente
ire: (Pisa) andare
ischerzo: scherzo
istéte:(Arezzo) estate
ito:(Pisa) andato



L

labbrata: ceffone
lacca: manata. schiaffo, manrovescio
lacchezzare:(Arezzo) pomiciare
lacchezzo: truffa, inganno, presa in giro
laggiùe: (Casentino)là in basso
lallo: cavallo (linguaggio infantile)
lampà: lampeggiare
lampredotto abomaso: (stomaco bovino)
lapisse: lapis
lasco(a): allentato, non teso.
lassare: lasciare
lassùe:(Casentino) là in alto
làtta: lamiera
làtta: schiaffo, manata
làttone: schiaffone
lavassi: lavarsi
lavéggio: pentola
lazzerone: lazzarone
lecca: botta
legà: (Pisa) legare
lenzola: lenzuoli
lenzolo: lenzuolo
leppa: paura
lènte: allentato, non teso.
lèrca: sporco (sos.)
lèrcio: sporco (agg.)
lesinà: (Pisa) risparmiare
lesso: bollito
letihare: litigare
levassi: alzarsi (dal letto)
levassi in cattiva: prendere un atteggiamento aggressivo
lèvo: alzato dal letto
lezzo/a: nervoso, intrattabile
lezzo: sudicio
lezzo:(Pisa) cattivo odore (l´odore dei piatti dove è stato l´uovo)
lezzume: sudiciume
libecciàta: ramanzina
licite: gabinetto
lìlleri: soldi
limà: (Pisa)assillare
limosina: elemosina
linzolo: lenzuolo
lisca: scaglia
liscoso: persona o argomento difficile da trattare
listesimo: stesso, medesimo
lòcco: intontito, tonto, sempliciotto
lodola: allodola
logo: gabinetto
loia: (Pisa) sporcizia incrostata
lóntora: sudicio incrostato sulla pelle
lotro: persona che mangia a crepapelle
luccihoni: lacrime
lùcciora: ulcera
lucio: (prov. di Pisa) tacchino
lumaa: (prov. di Pisa) lumaca
lume: luce, lampada
lumencristi: ceri del sabato santo
lungagnata: discorso interminabile
lungarno: strada che costeggia l´Arno nei paesi e nelle città
lungherina: longarina
lungherone: giovane molto alto
lupìno: callo del piede
lùpo càntero: (Pisa) crostaceo in forma d´aragosta; astice
lusco: strabico
lustrente: luccicante
lustro: lucido
lutola: (Casentino) favilla, scintilla.


M

ma: invece
maàcco: macaco
macchinine: autoscontro
macellaro: macellaio
macole: mirtilli
magàta: rimprovero ad alta voce
magnera: maniera
malaccio: cancro
malcaduto: epilessia
malèffeco:(Arezzo) fungo velenoso, malefico
malestro: guaio fatto per disattenzione o cattivo comportamento
mallegato: sanguinaccio (salume a base di sangue di maiale)
màolare: fare un livido, sciupare
mana/e: mano/i
mancamento: svenimento
manco: nemmeno
mandonno: (Pisa)mandarono
mandritta: destra
mangià: (Pisa) mangiare
mànio: maniaco
manna: fascio d´erba o di grano
manritto: destro (contrario di mancino)
manrovescio: schiaffo dato con il dorso della mano
màolo: livido
maolotto: livido di piccole dimensioni
maòne: stomaco dei polli
marchese: mestruo
marginétta: nicchia con immagine religiosa
marimettere: (Firenze)iniziare (marimettere il prosciutto)
marinella: lumaca campestre di colore verdastro (*la migliore per essere cucinata)
marmàto: ("ghiaccio marmato" = "freddissimo") freddo
marrone: zappa
marsagrare: massacrare
massacchera: canna da pesca per le anguille
massaio: fattore
masticone:(Arezzo) gomma da masticare
materiale: di modi rozzi
mattarino:(Arezzo) persona volubile, poco affidabile
mattoni: quadri nelle carte da gioco
mazzafusto: (AR) meccanismo a molla imbracciato dal buratto nella giostra del saracino
mazzone: muggine, cefalo
mecce: match
mèccio: (Pisa) sterco solido
medesimo: solito
mela: natica
melone (Prov. Pisa/Empoli) mortadella
mémma: fango
memmerone: ragazzo grande
mencio: morbido, abbattuto
menzionà :(Pisa) nominare
merdaiolo:(Firenze) addetto allo svuotamento dei pozzi neri
merdaiolo/a: (Firenze) persona cattiva, approfittatore
merendare: fare merenda
merollà: (Pisa) lasciare riposare il pane tolto dal forno
messe: mise
mestola: cazzuola
mestone: bastone per rimestare la polenta
metato: luogo dove si fanno seccare le castagne
mezzasega: persona piccola o di poco valore
mézzo: inzuppato, completamente bagnato
mi!: guarda!
miaolare: miagolare
miaolio: miagolio
miccino (fare a): risparmiare
midolla: mollica del pane
migliaccio: castagnaccio
migliaccio: pietanza a base di sangue di maiale
mignatta: (Pisa) sanguisuga
minùzzola:(Casentino) briciola
mi òh!: guarda chi c´è!
mira!: guarda!
mirza: (Pisa) milza
misse: mise
misso: messo (v. mettere)
mi tocca: devo, sono obbligato
mitria: alterigia, superbia
mo´: modo
moccio: muco
moccolo: bestemmia
moccolo: muco
molletta: fermaglio per capelli o per appendere la biancheria
mondina: castagna sbucciata e lessata
moreccio: fungo porcino
moroidi: emorroidi
mortesecca: teschio
morvido: morbido
moscino: moscerino
mota: fango
mucco: (Prov. di Pisa) persona taciturna
mucco pisano: razza bovina
mugulare: lamentarsi
muscolo: cozza
mussare: fare schiuma
muta: cambio di vestiti
mutolino: bambino muto
mutolo: persona muta



N

´na:(Pisa) una
´na cea!: (Pisa) parecchio
nàcchero: (Firenze) nano, persona di bassa statura
nàffeta: nafta
nàilo: nylon
nàitte: nigt club
nana: anitra, oca
napa (Arezzo) naso grosso
nappa (Pisa) naso grosso
nano: anitra maschio
nasino: molletta per tendere i panni
nati di´ani: nati da cani (offesa)
nato d´un cane: nato da un cane (offesa)
natta: ciste
´ndà:(Pisa) andare
´ndà a fassi frigge:(Pisa) andare verso la fine, diventare inutile
´ndà a gamba ciàla: (Pisa)andare a gambe all´aria
neanco: nemmeno
nelli: negli
nelo: glielo
nepote: nipote
nevischiare: caduta di neve sottile (nevischio)
´nformiolito: intorpidito
´ngronchito: rattrappito
ni: gli,le, loro
nicchia: conchiglia
nicchiare :pensare e meditare in modo preoccupato
nicchiare:(Pisa) attendere senza prendere decisioni
nicciola: (Prov. di Pisa) nocciòla
nidio: nido
nìfito: nervoso
nimo: nessuno
nini: bimbo, bambino piccolo
nino: (Casentino) maiale
nisba: niente
nissuni: nessuno
noaltri: noi
nocchino: colpo dato con le nocche a pugno chiuso
nòccioro: nòcciolo, punto cruciale
noccola: giuntura delle dita
noccolata: colpo dato con le nocche a pugno chiuso
nòe:no (negazione)
nodo (far nodo): quando il cibo resta fermo in gola
noialtri: noi
nomicchioro: soprannome
nonnulla: niente, cosa da poco
nostrale: della nostra campagna.
notare: nuotare
notata: nuotata
noto: nuoto
nottolo: persona di grande prestanza fisica
nottolo gnuttelo:(Arezzo) pipistrello
´ntrampalà: (Pisa)inciampare
Nova iorche: New York
novo: nuovo
nugolo: nuvola
nuvolo: nuvola

O

o´!: esclamazione per richiamare l´attenzione
obbrigo: obbligo
obbrobio: obbrobrio
ocio: (Arezzo) papero
oglio: olio
ogni poino: spesso
omarino: piccolo uomo
ombuto: (Prov. di Pisa) imbuto
ométto: uomo di statura piuttosto bassa
òmini: uomini
omo: uomo
omomorto: appendiabiti
´omprà: (Prov. di Pisa) comprare
onco:( Pisa) schifo
oppio :(Arezzo) acero campestre utilizzato nelle vigne
opra: (Arezzo) opera
ora: adesso
orcello: fetta di pane con crosta
ordinotte: (Pisa) rintocchi dell´Avemaria, notte profonda
ordire :(Arezzo) menare pesantemente
orell´anno: lo scorso anno
orecchioni: parotite
oriolaio: orologiaio
oriolo: orologio
o tè!:(Casentino) o tu! Esclamazione
ova: uova
ovi: uova
ovo: uovo
ovo sodo: uovo lessato



P

pà: padre
pacca: tirata di sigaretta
pacciùgo: lavoro o scritto disordinato e confuso
pacenza:(Arezzo) pazienza
padellare: sbagliare bersaglio, commettere una sciocchezza
pagaccia: cattivo pagatore
pagneri: paniere
palànca: moneta (antica moneta massese)
pallaio: campo da bocce
pallaio: arbitro che mette in gioco la palla nel calcio storico fiorentino

pallétïo: tremore, sensazione di insofferenza
pallòccolo: grumo
palloccoloso: lungo e noioso
pallonzolo: vangile
palloso: noioso
palmo: vecchia misura di lunghezza
panaio: panettiere
panina: dolce pasquale
pannello: grembiule
pannina: stoffa
pannuccia:(Casentino) grembiule
pantellare:(Arezzo) ansare
panzanella: pietanza di pane e verdure
pàpero: oca maschio
parabrise: parabrezza
paracqua: ombrello
parare:(Casentino) controllare, prendersi cura
parino/a:(Casentino) poverino/a
partaccia: rimprovero
partire: (Casentino) iniziare (partire il prosciutto)
passà bene: (Pisa) fare una bella figura
pasà male: (Pisa) fare una brutta figura
passera: organo genitale femminile
passionista: appassionato
patino: pattino (imbarcazione)
patito: magro sfinito, sofferente
patocchià: (Arezzo) dormire
patta: botta sulla testa con il palmo della mano
pattume: letame
pattùmo: spazzatura, immondizia
pè: (Pisa)tirata di fumo da sigaretta
pécchia: pellicola di castagna
pecetta: cerotto
pellaio: raccoglitore di pelli, persona misera e sgradevole (esser trattato come un pellaio)
pelo matto: lanuggine
pelosetta: cotonina
peluccare: piluccare
penà: soffrire, tardare
pena pòho!: (Firenze) fai in fretta!
pendoloni: penzoloni
penerone: persona che veste male
penzà :(Pisa) pensare
penzare:(Arezzo) sforzarsi per defecare
penzione: pensione
peo: (Pisa) tirata di fumo da sigaretta
peoro: cornuto
pépéra:ragazza vivace
pépérina: bambina o ragazzina vivace
pepolino: timo
perchia: pertica
pèrde: (Pisa) perdere
peritassi: non osare
pescecane: squalo
pesciaio: pescivendolo
pescio:(Pisa) pesce
pescuglia: pozzanghera
peso: pesante
peso: pesante, difficile da sopportare
peta: peto
peta vestita: peto che sporca
petonciana: melanzana
pettata: ripida salita
pezzetta: (Firenze- Valdarno superiore) fazzoletto per il naso
pezzine: strisce di stoffa assorbenti per mestruazioni
pezzola: fazzoletto
piàggia: terreno in discesa
piagnugolare: piagnucolare
pianelle: ciabatte
piantito: pavimento
piastrino: persona eccessivamente invadente e loquace
piattola: scarafaggio
piatto pari: piatto piano
piccassi: (Pisa)intestardirsi
piccino: piccolo
picciolo: scalino
picciolo: vinello di seconda spremitura
picìno:(Arezzo) p

Fonte: gdg

close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata