20 Luglio 2018
che c´ di nuovo

NECROLOGIO PER LA PISTA

13-01-2018 15:08 - News Generiche
di Gabriele Orsini

Ormai a questa età mi sono dovuto abituare alle commemorazioni per i tanti cari amici che ci hanno lasciato, non ultima quella per il nostro caro Francesco Petroni che a Fornacette e proprio qui al Circolo ha lasciato segni indimenticabili della sua presenza politica e di volontariato ed ecco allora questa orazione per la Pista morta o meglio in coma anche se questa volta noi speriamo di rianimarla .
E proprio rifacendomi a Francesco che abbiamo voluto organizzare questa manifestazione che di conseguenza non deve risuonare contro nessuno ma solo contro la cementificazione non tanto e non solo della Pista ma soprattutto di un glorioso passato cui proprio Francesco e tutti noi della sua generazione e speriamo anche i giovani di oggi teniamo a far vivere , qui a Fornacette , perché , riprendo da un suo discorso in occasione dell´inaugurazione del monumento a Nevilio Casarosa per il 25 aprile del 1995
"Un paese senza memoria è un paese senza futuro ".
Così diceva anche il Presidente del Consiglio regionale Giani ,quando ,la settimana scorsa, è intervenuto a S.Giovanni alla Vena per inaugurare un´opera minima ma molto significativa non solo per Vicopisano ma per tutta la zona , l´illuminazione dell´edificio lorenese realizzato dal Manetti per l´ingresso del Fosso emissario nella Botte che attraversa l´Arno e anzi mi è sembrato strano che non fosse presente nessun rappresentante del comune di Calcinaia , soprattutto in considerazione che la Botte,che denomina anche la via omonima , è più di Fornacette e quindi di Calcinaia che di Vicopisano.
Non è quindi certo per mancanza di attenzione alle " glorie " del nostro passato che un mese fa si è demolito l´ultimo ricordo della nostra pista che pure nella convenzione era citata che doveva essere, a memoria del passato, sostituita da un´opera artistica a bando pubblico per l´avvio di quel museo del ciclismo che aveva entusiasmato o meglio acquietato le ansie dei vecchi followers come si direbbe ora , di Manolo che sulla pista e con la pista aveva creato la fama nazionale e anche un po´ internazionale di Fornacette tanto da dire a Lanciotto " te ti onoscono mia perché sei ´r sindao di Arcinaia ma perché c´hai la pista di Fornacette..."E in effetti si arrivò a scrivere su un quotidiano locale " Quando Fornacette esportava in Giappone " per dire che Costa ,da c.t. del ciclismo su pista sempre ad allenare a Fornacette ,era stato " esportato " in Giappone per allenare le giovani leve del Sol Levante .
Però certo il simbolo è caduto ed anche fragorosamente senza che nessuno abbia preventivamente ed esaurientemente giustificato l´accaduto e questo è già grave per i ricordi ma più grave è certo l´avvio dei lavori di urbanizzazione dell´area dopo 8 anni di stasi , che preludono , ovviamente alla realizzazione dei tre palazzi convenzionati per 42 appartamenti e quindi la morte della pista già annunciata è vero quando però , dopo tutto questo tempo , si credeva che si fosse ripresa anche in relazione alla crisi dell´edilizia .
E allora ecco questa manifestazione , accolta con un po´ di scetticismo sia dalle " vecchie glorie " che la pista l´hanno goduta per tanti anni sia dai giovani virgulti che nella pista non sono mai scesi salvo forse per qualche ultima festa dell´Unità , motivando il loro scetticismo perché "ormai è andata" oppure , " con le costruzioni meglio che abbandonata" , oppure peggio "e poi a noi che ce ne importa ?" .
Ma è proprio per questo che noi l´abbiamo voluta :sappiamo che non siamo così autorevoli o in possesso di pacchetti di voti da far cambiare idea a chi questa scelta l´ha realizzata ma almeno si spera di farli pensare , ripensare , riflettere a cosa diventerebbe quell´angolo di paese con tre palazzoni con 42 alloggi che svilupperebbe un traffico di almeno un´altra cinquantina di macchine che andrebbero ad intasare ed a inquinare il già intasato ed inquinato centro paese che non si è ancora liberato dal pesante traffico della Tosco Romagnola che continua ad attraversarlo con continue code in quasi tutte le ore del giorno.
E allora ecco la nostra proposta , modulata :
1) o un´altra area fuori dal centro paese da assegnare alla CMSA di equivalente edificabilità per restituire alla Pista la destinazione originaria di area a verde pubblico sportivo dedicata anche alla memoria col Museo del ciclismo e il monumento a Coppi e da intitolare a Manolo Baggiani e a Francesco Petroni , al posto dell´insignificante riquadro davanti alla Casa del Popolo attualmente in discussione
2) o in subordine il ridimensionamento significativo delle volumetrie assentite per realizzare in detta area un sistema integrato di parcheggi , verde pubblico , un campo polivalente e magari un percorso salute .
Per questo abbiamo voluto sensibilizzare tutti i Fornacettesi e i nostri vicini di vecchia e giovane generazione per conservare la memoria e nel contempo per migliorare la qualità della vita in un paese che dal sovrappasso della ferrovia e dall´incompiuta della variante non ha saputo tenere il passo coi tempi , come invece ha saputo fare con la scuola .
Noi pertanto non vogliamo sapere come mai il terreno della Pista sia ancora intestato,per la parte maggiore , catastalmente alla Casa del Popolo e se quindi non si sia pagata la relativa IMU e gli eventuali oneri , né se la proroga della Convenzione e delle relative opere di urbanizzazione , avvenute ope legis N°98/2013 , sia applicabile al nostro caso poiché sembra che fossero già scaduti i termini relativi all´inizio dei lavori , tutti queste problematiche non ci riguardano perché non rientrano nei nostri compiti : noi vogliamo solo sollecitare gli organi competenti a riesaminare tutto il pacchetto " Pista " e quindi vi invitiamo tutti vecchi e nuovi " amanti della Pista " a firmare la nostra petizione ed aspettare fiduciosi il ripensamento del Comune .
Questo è il senso del nostro brindisi augurale nella speranza che il nuovo anno 2018 porti più saggi consigli .....



Fonte: gdg

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata